Mappa del sito Versione stampabile Notizie in formato RSS
  1. Contenuto della pagina
  2. Menu di navigazione
  3. Menu di sezione

Contenuto della pagina

Addizionale Comunale all'IRPEF

Una guida al pagamento dell'Addizionale Comunale all'IRPEF

Chi contattare in Comune: Tributi


 Tutto sull'Addizionale Comunale all'IPERF: chi deve pagarla, come e quando si paga.

Che cosa è l' Addizionale Comunale all'IRPEF
L'addizionale comunale all'IRPEF è stata istituita con il decreto legislativo n. 360 del 30 settembre 1998, che prevedeva un'aliquota massima dello 0,5% da scaglionare in 3 anni a decorrere dal 1999. Dal 1 gennaio 2007, con la legge finanziaria, l'aliquota massima è stata elevata allo 0,8%. 

Chi paga l' Addizionale Comunale all'IRPEF
Essa è dovuta al comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell'anno cui si riferisce l'addizionale. E' calcolata applicando l'aliquota al reddito complessivo determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF), al netto degli oneri deducibili riconosciuti. 
 
L'Addizionale Comunale all'IRPEF per i redditi da lavoro dipendente
Per i redditi da lavoro dipendente ed assimilati a quelli di lavoro dipendente, l'addizionale è trattenuta dai sostituti d'imposta. L'importo è indicato nella certificazione unica (CUD) rilasciata dallo stesso sostituto.

Quando si paga l' Addizionale Comunale all'IRPEF
L'art. 1, comma 142, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 ("Finanziaria 2007"), prevede che l'addizionale comunale all'IRPEF venga versata in acconto ed a saldo unitamente al saldo dell'IRPEF.
L'acconto è stabilito nella misura del 30% dell'addizionale, ottenuta applicando l'aliquota stabilita dal Comune ove il contribuente ha il domicilio fiscale al reddito imponibile dell'anno precedente. Il relativo importo è trattenuto in un numero massimo di nove rate mensili, a partire dal mese di marzo.
Il saldo viene invece determinato con le operazioni di conguaglio ed il relativo importo è trattenuto in un numero massimo di 11 rate, a partire dal periodo di paga successivo a quello in cui le stesse sono effettuate.

Come si paga l' Addizionale Comunale all'IRPEF
I soggetti privati effettuano il versamento dell'addizionale comunale IRPEF, in acconto ed a saldo, tramite il mod. F24, utilizzando i codici tributo individuati dall'Agenzia delle Entrate, associati al codice catastale del comune, che per Castiglione Chiavarese è C302.

Aliquote
L'aliquote per l'anno in corso e precedenti sono consultabile nei seguenti allegati: 

 

 

 
 

 

 

Menu di Sezione

Menu di Sezione

Sondaggio

E' utile e funzionale il nuovo sito ?